gennaio 2019

"Storie di donne ebree" rappresenta in versione scenica le drammatiche vicende di alcune donne ebree, italiane e non, a seguito della introduzione delle leggi razziali in Italia e delle persecuzioni naziste e fasciste nei Paesi occupati. Vicende ambientate a Portogruaro e in Ucraina. Due gli spettacoli, con ingresso gratuito, al teatro Russolo. Al mattino per gli studenti delle Superiori, alla sera per la cittadinanza. Sarà data lettura ad un messaggio della senatrice Liliana Segre.

In Arlecchino Furioso è ancora la Commedia dell’Arte ad essere protagonista, con la maschera simbolo del teatro italiano ad animare uno spumeggiante spettacolo. L’Amore, quello con la “A” maiuscola, è il motore di un originale canovaccio costruito secondo i canoni classici della Commedia dell’Arte.

×

Ciao!

Per informazioni o iscrizioni seleziona un contatto e avvia una chat WhatsApp o scrivi a: info@artivarti.it

× Informazioni